domenica 23 maggio 2010

Esperimento e...sal cuori di maggio!

Buon pomeriggio ragazze!
Finalmente la primavera e' arrivata....e, naturalmente, subito con temperature a manetta (30° oggi a verona!)..
Stamattina siamo stati a passeggio per la citta'..oggi, invece, visto che la virgi e' tornata a casa paonazza, ce la siamo presi comoda e siamo tranquillamente a casa..
..ho così potuto fare un esperimento che mi frulla in testa da un po'..
quando e' mancata la mia nonna, abbiamo svuotato la casa e non vi dico che meraviglie ho trovato....quintali di lino vecchio (i classici bauli di una volta per i corredi) di mille tipi diversi...molto meglio che guardare in un mercatino e...gratis!!!!!!!!!
Mia mamma mi ha chiesto cosa volevo farne e io, naturalmente, ho detto di tenere tutto...anche perche' ho visto le stesse identiche cose ai mercatini che vengono vendute a prezzi altissimi e poi...i lini di una volta sono davvero belli....spessi, rugosi...molto caldi...proprio il mio genere!
E si possono usare per qualsiasi cosa...
La premessa per dire che sto preparando alcune cose sperimentali...eccone una..

..con la tecnica del transfert ho trasferito la scritta "family" e la scritta "love" e li ho assemblati sotto forma di due tra le cose che amo di piu'..i cuori e le casette...
un pizzo vecchio impreziosisce il tutto..
semplice e raffinato..
ed ecco qui il cuore di maggio del mio "sal cuori con sorpresa"...un ricamo free che ho adorato subito ricamato su lino ecru in monocolore panna (dmc 721), un pizzo, un bottone e un fiocchetto di corda..e poi, tanto tanto amore nel crearlo!

..auguro a tutte voi, care amiche, una serata piena di calore...
un bacio
stefy

30 commenti:

Roberta ha detto...

Trovo che avere il tempo di sperimentare nuove tecniche sia davvero bellissimo... se poi quello che ne esce è delizioso, è anche gratificante!
Giusto il tuo caso...
bello anche il cuore di maggio....volevo essere io la tua abbinata!!!!!!
ma come si fa a crocettare senza la tela aida come punto di riferimento?...mi piacerebbe imparare!
Un abbraccio
Roberta

cuori e perline ha detto...

Bellissimo il cuore di maggio e molto bello anche il tuo esperimento!
Anche qui oggi fa caldo (26°) e finalmente non piove... non se ne poteva proprio più
Un abbraccio
Annamaria

verderame ha detto...

che fortuna iol baule della nonna e che elegante il cuore bianco, quasi quasi...lo copio, ciao Marina

giuliana ha detto...

ciao Stefy..mi piacciono i tuoi esperimenti linosi..il mio genere..e poi..fai benissimo a tenere i lini di nonna,sono un patrimonio!Molto bello anche il cuore,con quei colori.
Un bacione
Giuliana

Filando Rose e Cuori di Nadia ha detto...

Che meraviglia, le cose delle nostre nonne o bisnonne, mi fanno impazzire le adoro.
Molto bella la tua creazioniìe.
Saluti Nadia.

gloria. ha detto...

Anch'io sono riuscita a raccattare un baule pieno di canapa tessuta a telaio, da noi in emilia si coltivava quella, regalatami da una signora che la stava x buttare e barattata x due cuscini ricamati con la tecnica stitchery. Mi piacciono entrambe le creazioni e la casina con il cuoricino le trovo così romantiche...xxx.glo

Peninia ha detto...

They are so beautiful:)

donnette fever ha detto...

Il Baule delle maeraviglie..
il cuore ricamato è stupendo!
Buona serata anche a te!
Elisa

paola ha detto...

amo anc'io le case, i cuori, i nidi...

coccinelle ha detto...

CHE MERAVIGLIE!!
IL CUORE è FANTASTICO.. BEATA LA TUA ABBINATA..
ANCHE MIA MADRE HA TANTI LINI ANTICHI, CHISSA CHE NON LA CONVINCA A FARMENE DARE UN PO'.
PROPRIO UNA MERAVIGLIA COMPLIMENTI.
XXX
COCCINELLE

Annalisa ha detto...

Penso che l'esperimento sia riuscitissimo per la casetta è favolosa il cuore invece è fantastico!!!
KISS!!
Annalisa

m.cristina ha detto...

bello questo cuore
ekegante con queste tinte naturali
ciao
Cris

QualCosaDiRosa ha detto...

Che fortuna trovare il lino vecchio...
E che dire del Sal di maggio?!? BELLISSIMO BRAVA
daniela

Alessandra ha detto...

stupendo!!!
alex

Iulia ha detto...

mamma mia che meraviglie....complimenti come sempre...se da te c'è il sole da noi in calabria si va in barca..kiss..iulia

La botteguccia di Luisa ha detto...

Bellissimo!!!...Anch'io ho tante cose preziose prese da mia madre però....purtroppo nonne non ne ho conosciute....ed ho anche realizzato tante cose per mia figlia...ormai queste cose antiche sono introvabili!!!..Complimenti e buon lavoro Stefy:-)..baciotti.LUISA.

♥ Giovanna ♥ ha detto...

Complimenti per l'esperimento, è una delizia!!! anche il cuore ricamato è veramente mooolto ben fatto, sei bravissima in TUTTO!!!!
un bacio
Giovanna

Eleonora ha detto...

Ho anch'io divers tele di lino di mia nonna, che lei mi ha concesso di tenere, ma mia mamma non mi concede di tagliarli e usarli per dei lavoretti, dice che sarebbero sprecati e vuole farci due copriletto alternati a pizzi. In effetti è un bellissimo lino, pesante, in perfetto stato, di qualita e che vale molto, ma non mi piacciono i copriletto!!!

Country Laura ha detto...

Che fortuna aver trovato tutto quel ben di Dio nel baule della nonna!
Bellissimo esperimento e stupendo cuore per il SAL!
Un bacione
Laura

Anniexxx ha detto...

Bellissimo Stefy, assolutamente chic! Mi piace tanto anche l'idea di avere del lino antico tra le mani e confesso che quando ho letto il post ho provato una punta di invidia.... i lavori assumono tutto un altro aspetto.
bacetti

milena ha detto...

Adoro i lini di una volta...sanno di storia di mani che tessono d'amore...bellissimi i tuoi esperimentie grazie per lo schemino free,bacioni e buona settimana creativa Milena a.

milena ha detto...

Adoro i lini di una volta...sanno di storia di mani che tessono d'amore...bellissimi i tuoi esperimentie grazie per lo schemino free,bacioni e buona settimana creativa Milena a.

Angie B ha detto...

Certo che hai sempre delle idee carine!! Anche io sono l'ereditiera dei lenzuoli della nonna, stanno lì nel cassetto e mai avrei pensato ad un utilizzo diverso dal letto. Ci volevi tu ad aprire le porte alla fantasia. Un grazie per gli splendidi post che ci regali sempre.
Un bacino da Angie

Anita Camilla ha detto...

Ciao Stefy, anche qui a Bologna si muore dal caldo in questi giorni! Sai che anch'io è da un po' che sto pensando alla tecnica del transfer? Con l'estate inizierò dedicarmi anche a quella! Un caro saluto, Anita Camilla

Titti ha detto...

Ciao Stefy,
che meraviglie!!! Io adoro le cose antiche, vissute, i tessuti e i pizzi un pò ingialliti, ma ho un problema, non riesco ad usarli. Non ho il coraggio di tagliarli. Peccato perchè potrebbere avere una seconda vita. Chissà che non mi decida anch'io.
Baci
Titti

PuntoCroce ha detto...

Ciao carissima Stefy, devo dire che sei stata veramente fortunata con il baule della nonna: davvero si possono trovare tessuti introvabili e fatti a mano (come faceva mia nonna per gli strofinaci da cucina)!!!
Complimenti per l'originalità del tuo "esperimento" davvero belissimo
della casetta con cuore, sei davvero un mito!!!
Un abbraccio, a presto
Maria Rosa

ALESSANDRA ha detto...

E' tutto veramente incantevole! Condivido con te l'amore per i tessuti di una volta, il lino è sicuramente il mio preferito! Mi fanno poi impazzire i ricami dai toni chiari su colori delicati, per cui meglio di così........provo un pochina di invidia per la fortunata che avra' questo cuore, è grave?

lolly ha detto...

bellissimoe molto delicato...grazie per i tuoi passaggi...


bacio

lolly
http://www.ricamaeamaconme.splinder.com/

pat ha detto...

favoloso il cuore....davvero
ciao Pat

lory ha detto...

il cuore di maggio è stupendo, delicato e raffinatissimo.. complimenti anche per la casetta, il tessuto è meraviglioso. se ti va passa a trovarmi amo anch'io le crocette "www.ilfilodelcuorericami.com" mi farebbe molto piacere...un abbraccio lory